È opinione diffusa tra i colleghi di lavoro che chi lavora in HR non sia abbastanza lungimirante, sempre troppo immerso nelle cose tattiche quotidiane e quindi non in grado di aggiungere valore di lungo periodo all’azienda.

Quanto di questo è “percezione” e quanto verità? Quel che è certo è che le persone HR hanno un problema di pubbliche relazioni – e anche se stanno facendo le cose giuste, devono lavorare di più per dimostrare il ritorno sull’investimento delle loro attività.

I seguenti suggerimenti dovrebbero aiutare le persone che lavorano nelle risorse umane (o nella gestione e amministrazione del personale delle PMI) a migliorare la loro immagine e a dimostrare quanto sia importante il loro contributo per le imprese per cui lavorano.

Maggiore interesse per il business

I responsabili HR vengono spesso criticati per una generale mancanza di coinvolgimento aziendale. Assicuratevi di avere una piena comprensione del business, della direzione in cui si sta dirigendo la vostra azienda e delle tendenze del settore che influenzeranno il modo in cui opererete in futuro. Ciò vi aiuterà a ideare piani specifici per le persone che sono di supporto all’implementazione della strategia aziendale e possono aiutare l’organizzazione a raggiungere gli obiettivi di crescita.  È importante dimostrare che anche voi state dando importanza agli aspetti economico-finanziari. Se riuscite a parlare il linguaggio del business, è molto più probabile che riusciate ad ottenere sostegno e rispetto da parte dei vostri colleghi.

Sviluppare una prospettiva di lungo termine

Alzate più spesso la testa e guardate cosa sta succedendo nel mondo che vi circonda.  Comprendere il proprio settore è fondamentale, ma è bene sapere come anche altri settori stanno affrontando i problemi in ambito HR. Molte sono le ricerche che confermano come trovare e mantenere i migliori talenti sarà sempre più una delle maggiori sfide per le risorse umane negli anni a venire. Quindi, assicuratevi di essere aggiornati sulle migliori pratiche di gestionali e sulle principali sfide che dovrete affrontare nello sviluppo delle risorse umane. Amplia la tua lettura, fai rete al di fuori del tuo settore e cerca di partecipare a conferenze ed eventi del settore in modo da poter raccogliere le migliori pratiche e confrontarti con altre organizzazioni.

Diventare più “intelligenti” con la tecnologia

Molte sono le persone HR che hanno capito che la tecnologia può fare molto per semplificare i processi e liberare il loro tempo in modo che possano concentrarsi sulle questioni strategiche.  La tecnologia, tuttavia, continua a svilupparsi rapidamente e ora sono disponibili strumenti sofisticati per aiutare le aziende a pianificare in anticipo e gestire le loro operazioni quotidiane con grande efficienza. Molta attenzione si sta concentrando sul tema dell’analisi dei dati come la “next big think“. Gli strumenti di Reporting e HR Analytics sono strumenti che aiuteranno le risorse umane a fornire informazioni approfondite e predittive sulla forza lavoro del futuro, quindi se non li state già utilizzando, rendete la vostra azienda al passo con i vantaggi che vi possono portare.

Stare più vicina alla Linea

I responsabili di linea sono le persone che implementeranno le politiche e le iniziative della funzione HR e gestiranno i dipendenti in prima linea. Avere un’idea chiara dei loro problemi e sfide vi aiuterà a mettere insieme strategie per le persone che possano fare davvero la differenza per l’azienda. Parlate con i responsabili di linea dei loro punti deboli – le cose che stanno impedendo loro di sviluppare il business o trattenere i clienti – e sviluppate un piano d’azione congiunto direttamente correlato ai risultati aziendali. Lo sviluppo di alleanze interne vi aiuterà a costruire una rete di persone che sono disposte a fare “lobby” per vostro conto quando dovrete ottenere supporto dal top management

Dimostrare il ROI potenziale

Le iniziative in ambito HR sono notoriamente difficili da valutare. È una vera sfida dimostrare, ad esempio, come un programma di coinvolgimento dei dipendenti abbia avuto un impatto sulla produttività e sulla redditività. Provate a stabilire la fiducia concentrandovi su attività più facili da associare ai costi. Se le assenze sono elevate, mettete in atto misure e strumenti per monitorarle e affrontarle. Se il turnover è un problema, fate un’analisi per capire quanto vi costano la selezione e quali sono le cause sottostanti. Assicuratevi di fissare obiettivi chiari e misurabili per tutto ciò che fate, in modo da poter dimostrare il ritorno sull’investimento man mano che il vostro progetto progredisce. Mostrate una chiara e misurabile correlazione tra l’intervento che state pianificando e i risultati economici ai manager di tutta l’azienda, in modo da dimostrare come le risorse umane stiano aggiungendo valore.

Articoli recenti